Un blog che raccoglie dozzine di articoli su Autori ed opere del cinema di animazione

Animazione Sperimentale - Autori tecniche ed opere selezionate

cinema di animazione

prassinoscopio

L’evoluzione delle tecniche del cinema di animazione agli albori del cinema e fino ad i giorni nostri, va di pari passo a quella dello sviluppo tecnico dei film tradizionali in live action, addirittura si può dire che il primo esempio di cinema inteso come spettacolo filmico a divulgazione collettiva, lo si ha con il teatro ottico di Emile Reinaud nel 1888 in cui avevamo la possibilità di vedere insieme ad un gruppo seppur ristretto di persone delle brevi rappresentazioni visive di disegni animati attraverso il suo apparecchio rudimentale. Purtroppo sono rimasti soltanto due esempi di questo genere di spettacoli: “Pauvre Pierrot” e “L’autour d’una Cabine”.

George Mèliés, l’ ideale precursore degli effetti speciali, usava invece una tecnica molto simile allo stop motion detta “Stop Trick”, tecnica che scoprì casualmente per via di un guasto temporaneo della cinepresa: consisteva nel fermare la ripresa ad un dato punto per poi riprenderla con oggetti o personaggi aggiunti alla scena, creando delle rudimentali ma efficaci “sparizioni” ed apparizioni; si può definire una tecnica antenata di quella che Norman Mc Laren, o meglio il suo assistente Grant Munro, identificò come Pixilation.

J. Stuart Blackton in America perfezionava lo “stop trick” introducendo la variante che è l’ossatura odierna dell’animazione Frame by Frame: un giro di manovella, un’immagine “One turn, one picture” come la definì Emile Cohl, colui che rese questa tecnica funzionale alla narrazione, facendo nascere in piena regola il cinema di animazione.

Qui una raccolta di brevi articoli su quelle tecniche (pixilation, puppet animation, sand animation, pinscreen animation), opere ed autori come Jiri Trnka , Caroline Leaf, Oskar Fischinger, Norman Mc Laren e Jan Švankmajer, che hanno posto le basi del cinema di animazione attuale con le loro sperimentazioni visuali.

Capolavori del cinema d'animazione

News

  • Claymation
    Claymation
    Animazione composta da personaggi e fondali realizzati con plastilina, nome coniato e registrato da Will Vinton, personaggio chiave nella storia di quest’arte, i suoi studios a Portland [...]
    Read more
  • Sand Animation
    Sand Animation
    Animazione particellare realizzata con sabbia o materiale equivalente, come nel caso di Aleksandra Korejwo, che usa nelle sue opere una miscela di tempera e sale. 
A volte confusa con Live [...]
    Read more
  • Cutout animation
    Cutout animation
    La “Cutout animation” letteralmente animazioni di ritagli è composta da sagome di carta, stoffa o materiali simili animate a passo uno. Le figure dei personaggi vengono scomposte e [...]
    Read more